Tipologie di insegne luminose per locali: come scegliere quella più adatta

Tipologie di insegne luminose per locali: come scegliere quella più adatta

L’importanza di un’insegna luminosa

Per ottenere visibilità, per contraddistinguersi e indicare al pubblico il proprio locale è importantissimo scegliere con attenzione l’insegna luminosa. Come fare? La cosa più importante è rivolgersi sempre a professionisti qualificati (se avete la necessità di realizzare un’insegna per far conoscere il vostro locale a Roma, Romaneon potrà esaudire ogni vostro desiderio). Avere una precisa idea è importante, ma è fondamentale essere seguiti da chi da anni opera nel settore di riferimento, che sarà in grado di consigliarvi e rendervi parte del processo di progettazione, così da ottenere un risultato eccellente e che nel tempo farà crescere la vostra attività.

Le insegne luminose sono indispensabili per comunicare e trasmettere informazioni in modo diretto ad un vasto pubblico. “Ehi, io sono qui e posso aiutarti per soddisfare questa tua esigenza”: questo è il messaggio che deve lanciare, in modo semplice, qualsiasi insegna scelta. Possiamo descrivere le insegne come delle potenti calamite? Certo, è proprio quella la loro funzione principale. Però, non è solo una questione di messaggio, ma anche di immagine. Scegliere un’insegna non è semplice: è il segno distintivo dell’attività di riferimento e, proprio per questo motivo, dovrà essere perfetta.

Alcuni consigli per scegliere una perfetta insegna luminosa

Mai avere fretta! Anche quando la voglia di mostrarsi al pubblico sotto una diversa luce è diventata ormai irrefrenabile, è sempre bene restare con i piedi per terra ed evitare scelte affrettate per quanto riguarda l’insegna luminosa per la propria attività. Prendersi tutto il tempo necessario per studiare il perfetto messaggio, i colori e la struttura stessa dell’insegna è il modo giusto per raggiungere un importare traguardo.

Ecco alcuni consigli utili per scegliere un’insegna luminosa che farà brillare il locale:

  • Conoscere la concorrenza e capire quali possono essere i potenziali clienti: analizzare le insegne di altre attività che operano nello stesso settore è importante per scegliere gli elementi giusti che permetteranno di distinguersi. Inoltre, è importantissimo focalizzare l’attenzione sul target preciso, cioè capire a chi può interessare l’attività, così da creare una soluzione grafica perfetta per attirare l’attenzione.
  • Messaggio semplice e chiaro: nessuna immagine troppo elaborata (le persone non amano vestire i panni di esperti conoscitori di geroglifici) e poche parole scelte con attenzione per dar vita ad un messaggio chiaro per tutti.
  • Cercare la massima visibilità: avete la possibilità di sistemare davanti al locale un’insegna luminosa? Fatelo senza pensarci più di un secondo. Le insegne al neon e led sono le migliori soluzioni per catturare l’attenzione di tante persone anche a distanza.
  • Armonia e stile: non dimenticate mai di prendere in considerazione lo stile dell’arredamento interno! Per creare la perfetta armonia tra insegna e locale è necessario sempre prestare la massima attenzione ai dettagli.
  • Occhio alle dimensioni! Non sempre una grande insegna luminosa può rappresentare la perfetta soluzione. La semplicità dei materiali, l’accostamento giusto dei colori e una collocazione perfetta possono essere gli elementi che daranno ancor più visibilità al messaggio che avete scelto. Ad esempio, una grande insegna con colori sgargianti è sconsigliata per locali che occupano una precisa posizione tra i vicoli di un centro storico. In questo caso, una più piccola soluzione, curata nei dettagli, assicurerà un risultato migliore.

Le tipologie di insegne luminose per locali

È giunto il momento di dare uno sguardo alle principali tipologie di insegne luminose. Sono davvero tante e scegliere non è mai impresa semplice, ma se avete già in mente un chiaro messaggio e i colori da utilizzate, potete iniziare a valutare i modelli migliori per il vostro locale. Ecco le insegne luminose maggiormente consigliate:

  • Cassonetti luminosi: utili per piccole attività commerciali e perfetti per grandi negozi. Soluzione ideale per la massima visibilità, sia di giorno che di notte, sfruttando tecnologie a LED di ultima generazione. I cassonetti luminosi, realizzati solitamente in alluminio (resistenza e peso ridotto) possono essere personalizzati in base alle proprie esigenze: è possibile scegliere modelli bifacciali a bandiera, sagomati, traforati o con lettere in rilievo.
  • Insegne retroilluminate: sono queste le insegne luminose perfette per attività che desiderano mettersi in mostra in modo chiaro, ma sempre con il massimo stile. Sono ben visibili (grazie all’illuminazione a led) e molto eleganti: un design raffinato, ma dal prezzo contenuto. Ottima soluzione per distinguersi da chi ha scelto una più classica insegna.
  • Lettere scatolate con illuminazione a led: realizzate solitamente in alluminio, acciaio, ottone, lamiera o plastica, si presentano come le insegne più semplici, ma di grande impatto. Ogni lettera sarà illuminata da led con luce frontale o laterale, oppure è possibile giocare con l’effetto specchio sfruttando materiali speciali per la costruzione. Sempre di moda e adatte per soddisfare ogni esigenza di spesa.
  • Totem luminosi: insegne di grandi dimensioni e utilissime per attirare l’attenzione anche a notevoli distanze. I totem possono essere personalizzati in molteplici modi, proprio come i cassonetti luminosi, ma necessitano di spazio davanti il locale per l’installazione. L’effetto garantito è davvero straordinario.

Tassa sulle insegne luminose

Lo sapevate che è necessario pagare una tassa in base alla superficie occupata? Nel conteggio rientrano anche gli spazi vuoti e tutto ciò che fa da contorno all’insegna. Il tutto è regolamentato da specifiche normative comunali (è bene informarsi prima di richiedere la realizzazione di qualsiasi insegna).